Soluzioni

Serverless on AWS

  • logo Facebook social header
  • logo Twitter social header
  • logo Linkedin social header
  • logo Youtube social header
  • logo Medium social header
  • logo Instagram social header

parla con un esperto! Contattaci al +39-339-7816800

× search gradient icon
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Sviluppa soluzioni Serverless su AWS

Nessun server da gestire, tariffazione al millisecondo.

Realizzare un’applicazione serverless significa far sì che gli sviluppatori concentrino la propria attenzione sul prodotto, invece che sulla gestione dell’infrastruttura Cloud. Grazie al ridotto impegno per la manutenzione, gli sviluppatori avranno più tempo da dedicare alla creazione di prodotti scalabili e affidabili.

I vantaggi del paradigma Serverless

Il paradigma Serverless si sta diffondendo molto rapidamente, anche grazie alla disponibilità di servizi Cloud come AWS Lambda, che permettono agli sviluppatori di mettere in produzione applicazioni in un ambiente full managed, senza doversi preoccoupare di mantenere l’infrastruttura.

I principali vantaggi di un’architettura Serverless sono:

  • Riduzione degli effort di gestione dell’infrastruttura: gli sviluppatori si possono concentrare sullo sviluppo dell’applicazione piuttosto che sul funzionamento e sulla gestione dei servizi Cloud.
  • Ottimizzazione della scalabilità: le risorse vengono allocate in modo automatico, reagendo al traffico real time e in modo completamente gestito. La scalabilità necessita di meno configurazioni e nessuna risorsa viene mai sprecata. .
  • Ottimizzazione delle risorse: nessuna pre-allocazione delle risorse di calcolo e di storage, perché queste vengono allocate dinamicamente a runtime ed eseguono automaticamente il codice senza dover effettuare il provisioning né gestire server. Gli sviluppatori devono solo scrivere il codice e caricarlo in Lambda.
  • Ottimizzazione dei costi: le applicazioni Serverless event-driven, quando l’applicazione non è in esecuzione non viene addebitato nessun costo, riducendo le risorse inutilizzate.
  • High-availability: l’architettura Serverless,garantisce una migliore tolleranza a guasti ed errori, aumentando la disponibilità del servizio.
  • Riduzione del Time-To-Market: il tempo risparmiato nella gestione dell’infrastruttura Cloud può essere impiegato per velocizzare lo sviluppo.
  • Riduzione dei costi di prototipazione e di R&D.

Ambiti di utilizzo

Il modello di sviluppo Serverless è incredibilmente flessibile e può rispondere alle necessità di una serie infinita di casi d’uso. Queste sono solo alcuni delle principali applicazioni:

Back-end e applicazioni web scalabili

Le applicazioni Serverless possono essere scritte e messe in produzione senza doversi prima occupare dell’infrastruttura di hosting. Così facendo, è possibile sviluppare un’applicazione perfettamente funzionante in pochissimo tempo. I back-end Serverless sono nativamente scalabili e on-demand, così da adattarsi automaticamente al numero di richieste.

Elaborazione di dati in real-time

Il modello Serverless permette di sviluppare servizi estremamente performanti per l’elaborazione di dati in real-time. E  possibile, per esempio, effettuare il ridimensionamento in automatico all’upload di un’immagine, oppure procedere autonomamente al transcoding di video per diversi device target.

Grazie ad un servizio sviluppato Serverless si possono invocare servizi terzi: per esempio, collegandosi ad AWS Rekognition potresti elaborare immagini e riconoscere del contenuto inappropriato per la tua applicazione.

Processing di eventi e SaaS

Con Serverless è possibile sviluppare un’applicazione modulare, che utilizzi servizi offerti da software di terze parti in modalità SaaS. Senza dover eseguire funzioni su sistemi esterni, si possono creare pipeline automatizzate, attivate da eventi. Per esempio, è possibile automatizzare flussi di CRM, oppure integrare sistemi di pagamento e software gestionali.

Applicazioni Multi-linguaggio e Microservices

Grazie allo sviluppo Serverless a microservizi, è possibile realizzare applicazioni utilizzando più linguaggi di programmazione. Nuovi servizi sviluppati con nuovi linguaggi possono integrarsi a servizi legacy, e il team di sviluppatori non sarà più legato all’utilizzo di un solo linguaggio.

Continuous Integration e Continuous Deployment (CI/CD)

Grazie a delle pipeline di CI/CD è possibile aumentare il numero di rilasci in produzione, effettuando aggiornamenti e fix anche numerose volte al giorno.

Serverless può automatizzare molti di questi processi: ogni commit può scatenare in automatico build e deploy, oppure effettuare test in autonomia.

Infrastructure automation e monitoring

Lambda is the new bash.

Sviluppare Serverless con beSharp e AWS

AWS mette a disposizione una serie di servizi gestiti da utilizzare per lo sviluppo di applicazioni Serverless. Il team di Cloud Expert di beSharp è in grado di aiutarti nell’adozione di questi servizi per lo sviluppo le tue app, sia affiancando i tuoi tecnici in un percorso di training on-the-job, sia facendosi carico di tutti gli sviluppi.

Inoltre, possiamo analizzare i tuoi applicativi legacy, elaborando una strategia di re-engineering che preveda l’adozione di microservizi.

Possiamo implementare una pipeline di Continuous Deployment e Continuous Integration, così da poter aumentare la frequenza degli aggiornamenti e diminuirne le dimensioni.

Le applicazioni serverless non necessitano di provisioning, manutenzione e amministrazione dei server per componenti di back-end. Inoltre non sarà più necessario preoccuparsi per la tolleranza ai guasti e la disponibilità dell’applicazione.

CASE STUDY

Amada Engineering Europe
Internet of really big Things
LEGGI DI PIù
Satispay
Infrastrutture Cloud per una start-up in rapida evoluzione.
LEGGI DI PIù
Seat Pagine Gialle
Case Study – beSharp con SeatPG
LEGGI DI PIù

parla con un esperto! Contattaci al +39-339-7816800